Le sigarette scadono? Quello che devi sapere sulle sigarette

Foto dell'autore
Scritto da Soliu

 

Spargi l'amore

Le sigarette scadono? Questa è la domanda che alcuni fumatori hanno posto poiché il pacchetto di sigarette non ha una data di scadenza.

Anche come non fumatore che ha probabilmente visto un vecchio cartone di sigarette con uno o due sigari rimasti nel pacchetto, ti chiederai anche se le sigarette scadono davvero.

Annunci

Quindi, se sei qui per sapere se le sigarette scadono e quanto tempo ci vuole prima che sembri davvero brutto, cosa accadrà se fumi una sigaretta scaduta, ecc.

Questa pubblicazione risponderà a tutte le domande poste sopra. In effetti, verrai esposto al metodo più semplice per decifrare i codici di produzione.

Almeno, se riesci a scoprire quando sono state prodotte le tue sigarette, sarai in grado di dire quando probabilmente non dovresti fumarle.

I pacchetti di sigarette hanno una data di scadenza?

La risposta è no. Il pacchetto di sigarette non contiene una data di scadenza sul corpo. C'è una logica dietro questo, però.

Il pacchetto di sigarette non ha la data di scadenza stampata su di esso perché l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda alle aziende produttrici di tabacco di non farlo.

Nel suo ragionamento, CHI ritiene che stampare una data di scadenza sulle sigarette indurrà i consumatori a pensare che sia "sicuro" fumare il prodotto prima che scada.

Quando in realtà, fumare sigarette presenta un rischio inevitabile che non può essere evitato quando si fuma entro il periodo di "consumo da consumarsi preferibilmente entro".

Tuttavia, è importante affermare che il fatto che le sigarette non abbiano una data di scadenza stampata sul pacchetto non significa che non andranno a male.

In effetti, consumare sigarette scadute non è affatto peggio che fumarne di nuove.

Il tempo e l'esposizione all'ossigeno possono solo influenzare (negativamente) il sapore e la freschezza delle sigarette. Il danno e i rischi sono gli stessi.

Le sigarette scadono e cosa succede quando va a male?

A questo punto, è pertinente affermare che la sigaretta non scade tanto quanto diventa estremamente stantia.

Quando il pacchetto di sigarette viene aperto, esponendo così i tabacchi all'aria, l'umidità nel suo contenuto fuoriesce dagli oli e dalle resine utilizzati durante la produzione.

Quando le sigarette perdono la loro umidità e diventano stantie, il contenuto del tabacco ha un sapore molto diverso da quello nuovo.

Questo perché le sigarette stantie spesso hanno un sapore molto sgradevole e, se si tratta di sigarette al mentolo, hanno anche un sapore peggiore.

Una volta che le sigarette vengono aperte ed esposte all'aria, quelle commerciali dureranno circa due giorni prima di diventare stantie.

Inoltre, le fluttuazioni dell'umidità possono anche modificare il modello di combustione dell'involucro delle sigarette, facendole bruciare in modo uniforme, più veloce.

Come sapere se le sigarette sono stantie.

Per sapere se una sigaretta è stantia, ci sono diversi modi per dirlo. Il modo più semplice è fumarne uno per fare attenzione a qualsiasi difficoltà con il flusso d'aria o odore sgradevole.

Se invece non vuoi rischiare di consumare una sigaretta stantia, puoi fare attenzione ai segni visivi di stantio.

Per fare ciò, arrotola una delle sigarette tra le dita e controlla se del contenuto di tabacco fuoriesce dall'estremità. Questo è un altro segno di stantio.

L'odore è un altro indicatore di sigarette stantie. Metti una delle sigarette sotto il naso e inala per identificare il sapore.

Le sigarette fresche di solito odorano come se fosse una dolce uvetta e si possono sentire altri aromi caratteristici come il mentolo.

Le sigarette al metanolo odorano di menta. Quindi, se l'odore è cartaceo, semplice o opaco, è probabile che le tue sigarette siano scadute.

Come conoscere l'età di un pacchetto di sigarette

Come abbiamo giustamente affermato in precedenza, l'industria del tabacco non stampa una data di scadenza sui propri prodotti in base alla raccomandazione dell'OMS.

Quindi, è abbastanza difficile sapere quando sono state prodotte le sigarette che stai acquistando.

Potresti aver comprato un pacchetto di sigarette che è rimasto sullo scaffale per anni inconsapevolmente.

E quando l'hai aperto, è allora che ti sei reso conto che erano stantii. In quanto tale, ci sono modi per evitarlo.

Per assicurarti di acquistare i pacchetti di sigarette più freschi possibili, ci sono poche tecniche per saperlo.

L'industria del tabacco utilizza una varietà di codici interni nel corso dell'etichettatura delle proprie sigarette.

Per una persona comune, questi codici possono sembrare un numero casuale e lettere con poco o nessun significato significativo.

Ma la realtà è che questi codici stampati sulle etichette possono dirti quando le sigarette sono state effettivamente prodotte.

Ti diranno il tipo di additivi che hanno e il tipo di tabacco che l'azienda ha miscelato per fare la confezione, ecc.

In effetti, questi codici possono dirti quando le sigarette sono state prodotte, confezionate e molto altro.

Tutto ciò significa che puoi scoprire l'età delle sigarette controllando il codice di produzione.

La maggior parte delle principali aziende produttrici di tabacco utilizza il cosiddetto codice della data giuliana con un numero di sei o sette cifre.

I primi tre numeri rappresentano il giorno dell'anno in cui le sigarette sono state effettivamente prodotte.

Ad esempio, se i primi tre numeri dei codici leggono 144, significa che il pacco è stato prodotto il 24 maggio, ovvero il 144° giorno dell'anno.

I due numeri successivi rappresentano l'anno in cui è stato prodotto. Quindi, se le due cifre successive indicano 20, le sigarette sono state prodotte nel 2020.

Nota che potrebbero esserci più cifre dopo le prime cinque, di solito si riferiscono al turno in cui sono state fatte le sigarette e non influiscono sull'età delle sigarette.

Linea di fondo

I fumatori consumano sigarette per una serie di motivi, ma qualunque siano i motivi, non ne vale la pena.

E per qualsiasi motivo tu scelga di continuare a fumare sigarette, potresti volere che sia fresco e piacevole.

Le sigarette non scadono come altri cibi tradizionali e benefici che consumiamo, diventano stantie.

L'espianto di cui sopra su come sapere se le sigarette sono andate a male e come conoscere la data di produzione ti aiuterà molto.

Ricorda, non c'è differenza dal prendere notizie fresche e stantie in termini di rischi per la salute, evita di fumare il prima possibile.


Spargi l'amore

Lascia un tuo commento