Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?

Foto dell'autore
Scritto da Esosa

 

Spargi l'amore

Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo? Trovare prove di molestie è ‌complicato. Le persone possono molestarti emotivamente senza danneggiarti fisicamente. Quindi cosa fai se sei perseguitato da qualcuno o sei tormentato da qualcuno intorno a te?

Se hai chiesto "quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?" A volte, potrebbe essere necessario mostrare alcune prove e altre volte, le prove non contano.

Annunci

Ma prima di andare avanti, ho bisogno che tu capisca cosa significa veramente un ordine restrittivo. Che cos'è un ordine restrittivo e come funzionano?

Un ordine restrittivo è un ordine legale emesso da un giudice. Impedisce a qualcuno di fare qualcosa o di andare da qualche parte. A volte, viene utilizzato per impedire alle persone di abusare, minacciare di fare del male o perseguitare un'altra persona.

Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?

Un ordine restrittivo è anche noto come "ordine di protezione". Potrebbero emetterlo contro qualcuno che ti ha ferito o minacciato. Il più delle volte, la persona che è trattenuta è chiamata "imputato" e la persona che chiede l'ordine è chiamata "firmatario". Puoi anche chiedere un ordine per proteggere i tuoi bambini o animali domestici.

L'imputato non deve essere informato di un ordine restrittivo prima dell'udienza. Il tribunale può emettere un'ordinanza restrittiva ex parte (senza preavviso) in attesa di un'udienza entro 14-21 giorni. Serviranno l'imputato con l'ordinanza temporanea e con un avviso che ci sarà un'udienza entro 14-21 giorni in cui entrambe le parti presenteranno prove e testimonianze a sostegno della loro posizione in merito all'emissione di un'ordinanza restrittiva permanente.

Correlata:  Chi è l'attore più ricco in Nigeria?

Se ti concedono un'ordinanza restrittiva permanente, ne riceverai due copie: una per te e una per il dipartimento di polizia della tua città o paese in cui l'imputato vive (o lavora se vive fuori città). La polizia deve conservare questa copia in archivio.

Quindi, se non hai mai veramente capito cosa significasse un ordine restrittivo, beh, è ​​un ordine del tribunale che dovrebbe proteggerti da molestie o danni da parte di un'altra persona.

Puoi ottenere un ordine restrittivo se puoi provare in tribunale che sei stato molestato, minacciato o danneggiato. Non devi essere sposato con la persona da cui chiedi un ordine restrittivo. Se hai un ex fidanzato, fidanzata, convivente, parente o chiunque altro abbia abusato di te, allora ‌ottieni un ordine restrittivo. 

Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?

Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?

Hai davvero bisogno di prove per presentare un'ordinanza restrittiva? 

Se hai bisogno di un ordine restrittivo, molto probabilmente ti trovi in ​​una situazione piuttosto spaventosa. Devi sentirti al sicuro e protetto ora, il che significa sbrigare bene le scartoffie. Sfortunatamente, non esiste una risposta definitiva alla domanda: "Ho bisogno di prove per un ordine restrittivo?" Dipende davvero dalle specifiche della tua situazione o anche dallo stato in cui vivi.

Vedremo quali problemi possono sorgere quando si richiede un ordine restrittivo senza prove e come puoi ottenere la protezione di cui hai bisogno.

Non devi avere "prove" che qualcuno ti stia minacciando o molestando, ma è utile se lo fai.

Problemi con l'archiviazione senza prove

Una delle prime cose da capire sugli ordini restrittivi è che non sono gratuiti. Ci sono spese coinvolte e spese legali se desideri assistenza legale per compilare i moduli. Potrebbe anche essere necessario pagare per un controllo dei precedenti.

Correlata:  Come imparare lo spagnolo in 3 mesi e diventare un traduttore

Se richiedi un ordine restrittivo e perdi perché non puoi provare che la persona ti ha molestato o minacciato, non solo perderai l'ordine restrittivo (e tutti i soldi spesi per presentarlo), ma il tuo molestatore potrebbe anche ‌citarti in giudizio per aver avanzato nei loro confronti una pretesa ingiustificata (denominata causa SLAPP).

A causa di questi problemi, è importante che chiunque richieda un'ordinanza restrittiva disponga di prove solide. Se hai ‌qualsiasi prova, puoi inviarla con la tua domanda. Alcune forme di prova accettabili includono:

Di quale prova hai bisogno per un ordine restrittivo?

1. Immagini di lesioni

Annunci

CONTINUA A LEGGERE QUI SOTTO

Annunci

Per rispondere alla tua domanda, "di quali prove hai bisogno per un ordine restrittivo?" La risposta è l'immagine di un infortunio. Se hai foto di ferite che hai subito a causa di abusi, sono considerate prove e dovrebbero essere presentate. Potresti non avere foto, ma va bene anche questo. Un ordine restrittivo non riguarda il giudice che determina chi era o non era responsabile dell'abuso. Si tratta di fornirti un'ingiunzione del tribunale per tenere il tuo aggressore lontano da te e dai tuoi figli. Se il tuo aggressore ti ha attaccato o minacciato di attaccarti ma non ti ha mai ferito, non importa se ci sono immagini di ferite o meno. Un rapporto di polizia sarebbe una prova sufficiente in questa situazione.

2. Cartelle cliniche

Puoi certamente utilizzare le cartelle cliniche che hai come prova in un caso di ordine restrittivo, purché si applichino alla questione in questione. Inoltre, dovresti sapere che le tue cartelle cliniche sono generalmente riservate e che, secondo le regole HIPAA, è illegale per i fornitori di servizi medici divulgarle senza il tuo consenso o ordine del tribunale. Tuttavia, queste regole non si applicano se riveli volontariamente informazioni sulla tua salute o sul tuo trattamento a qualcun altro. Pertanto, se si sceglie di presentare gli atti, questi diventeranno parte del registro pubblico e chiunque abbia accesso al fascicolo giudiziario li vedrà.

Correlata:  Accademia di polizia nigeriana: tutto ciò che devi sapere + requisiti

3. Rapporti di polizia

Un rapporto di polizia è anche una buona prova per presentare un ordine restrittivo, soprattutto quando non hai foto. Se hai segnalato la tua situazione alla polizia, il tuo avvocato può compilare tali rapporti come prova e consegnarli al tribunale. Quindi, è sempre bene segnalare situazioni che minacciano la tua vita.

4. Annotazioni di giornale o dichiarazioni scritte di testimoni

Ancora chiedendo: "Di quali prove hai bisogno per un ordine restrittivo?" Bene, le dichiarazioni scritte sono grandiose. Questi vengono utilizzati quando è necessaria la prova che qualcuno ha abusato di una persona o della sua proprietà nell'ambito di un ordine restrittivo. Sono conservati negli atti del tribunale e possono essere inseriti ‌in tribunale durante il processo per dimostrare che si è verificato l'abuso.

Ci sono due diverse ‌dichiarazioni scritte:

io. Affidavit

Questa è una dichiarazione giurata di qualcuno che ha visto l'abuso, ma non è firmata dalla persona protetta. Ha lo scopo di fornire la prova che si è verificato l'abuso, ma non è legalmente vincolante.

Annunci

ii. Deposizione

Annunci

Ciò include un modulo firmato dalla persona che è stata abusata, nonché una dichiarazione giurata da chiunque ne sia stato testimone. È un documento che può anche essere presentato in tribunale durante il processo, se necessario.

In conclusione, se qualcuno rappresenta una minaccia per te o la tua famiglia, legalmente hai bisogno di pochissime prove per ottenere un ordine restrittivo. La polizia sarà più propensa a crederti se c'è stata una storia di violenze o abusi tra il firmatario e il convenuto. Non dovrebbero esserci dubbi nella tua mente sul fatto che sei in pericolo.

Se hai chiesto "di quali prove hai bisogno per un ordine restrittivo?"


Spargi l'amore

Lascia un tuo commento