Come avviare un'etichetta discografica in 7 semplici passaggi

Foto dell'autore
Scritto da Godfrey

 

Spargi l'amore

Ci sono molti passaggi per avviare un'etichetta discografica. Uno dei primi è determinare se stabilirne uno ha senso per la tua situazione e i tuoi obiettivi. Ci sono pro e contro avviare un'etichetta discografica che dovresti considerare prima di andare avanti con questo sforzo.

Ad esempio, ci saranno problemi legali nella creazione di un'entità commerciale che potrebbero rendere difficile la stipula di accordi con artisti che non hanno il tuo stesso tipo di entità. Se questo tipo di problemi metterebbe troppo a rischio la tua azienda o impedirebbe di raggiungere i tuoi obiettivi, avviare un'etichetta discografica potrebbe non essere adatto a te!

Annunci

Avviare un'etichetta discografica non è un compito facile. Ci sono molti aspetti diversi da considerare quando si tratta di produzione musicale e marketing, ma se stai cercando una guida approfondita su come avviare un'etichetta discografica, questo articolo sarà perfetto per te.

Esamineremo tutti i passaggi che devono essere eseguiti prima di avviare la tua nuova impresa commerciale in modo che tu possa evitare costosi errori lungo il percorso!

Passaggi per avviare un'etichetta discografica

1) Assegna un nome alla tua etichetta discografica

La prima cosa che devi fare è trovare un nome per la tua etichetta discografica!

Ogni persona ha le proprie ragioni sul perché vuole creare un'etichetta discografica. Per alcuni è uno sbocco per la creatività e l'espressione; altri vogliono il potere e la libertà che derivano dalla possibilità di scegliere quale musica pubblicare con il proprio marchio.

Assegna un nome alla tua etichetta discografica

Dare all'azienda il nome di te stesso potrebbe essere allettante, ma può rendere le cose difficili quando le persone provano a cercare su Google la tua azienda. Dovresti anche considerare se ci sono altri musicisti che condividono il tuo cognome, o aziende dello stesso settore, prima di decidere un nome per la tua etichetta.

2) Decidere su una struttura aziendale

Alcuni tipi di strutture aziendali per avviare un'etichetta discografica sono i seguenti:

Associate Record Company è il tipo di società più semplice da avviare e richiede pochissime scartoffie.

Fondamentalmente è solo una copertura per uno o più artisti affermati per pubblicare la propria musica con il proprio nome, con l'aiuto della persona che ha creato la compagnia.

Lo svantaggio è che un individuo o un piccolo gruppo può trovarsi troppo dipendente da un artista, il che può creare problemi se il suo progetto non ha successo o se lascia il progetto a metà strada.

Società a responsabilità limitata (LLC) dipende principalmente dall'efficienza fiscale quando si tratta di come sono strutturati i contratti con dipendenti e distributori. Una LLC ha una certa flessibilità ma non offre la stessa protezione di una società.

Una società è per coloro che vogliono limitare la propria responsabilità ma comunque proteggere i propri beni in caso di contenzioso o fallimento e include tutte le passività che derivano dalle sue operazioni commerciali.

È possibile confrontare e confrontare i vari modelli prima di decidere quello più adatto alle proprie esigenze.

-Ditta individuale

-Partnership (responsabilità generale o limitata)

-C Corporation o S Corporation

-Società a responsabilità limitata o LLC

3) Conosci la tua musica e il tuo pubblico

Se stai cercando di avviare la tua etichetta discografica, il primo passo è scoprire su quale tipo di genere musicale vuoi concentrarti.

Conosci la tua musica e il tuo pubblico per avviare la tua etichetta discografica

Conoscere il tuo pubblico e le sue preferenze ti aiuterà a prendere una decisione su quale direzione prendere con il tuo marchio. Dovrai anche considerare quanto è ampio questo pubblico e se ci sono o meno prospettive di crescita future in quell'area.

Una volta che hai capito il tipo di genere musicale più adatto alle tue esigenze, è il momento di trovare alcune canzoni!

4) Fai alcuni rilasci

Esistono diversi modi per pubblicare la tua musica. Un modo è pagare per il tempo di registrazione e il tempo di mastering, o talvolta anche solo per il tempo di mastering, e quindi vendere CD ai propri concerti o metterli su Amazon Music Unlimited (o qualche altro servizio di streaming).

Il formato più popolare per la pubblicazione di musica è su un CD audio. Il successivo formato più comune è un file digitale che può essere masterizzato su un CD audio (come un MP3 o APE) e il terzo formato più comune scaricato da distributori online come iTunes.

Come tutte le attività commerciali, le tue esigenze finanziarie dovrebbero determinare la tua decisione su quale di questi formati si adatta meglio ai tuoi obiettivi, rendendo necessario il tipo di azienda che intendi formare (LLP vs S-corp) e quanto sarà definita in modo ampio/ristretto la tua nicchia all'interno di ciascuna categoria essere.

Un altro modo sarebbe trovare qualcun altro che registrerà e masterizzerà gli album per te.

Ora puoi procedere alla creazione della tua etichetta discografica che ha i suoi vantaggi poiché ti dà il controllo su ogni aspetto del processo di registrazione.

5) Offerte di registrazione del bagaglio

Esistono diversi modi per ottenere accordi di registrazione. Scrivi e invia demo! Sembra abbastanza semplice, giusto?

Offerte di registrazione della borsa per la tua etichetta discografica appena creata

Fai ricerche sull'industria musicale, scopri come creare connessioni, chiedi consiglio a professionisti esperti su dove trovare opportunità per te nella tua città o regione. Le etichette discografiche locali spesso organizzano giornate di apertura che non sembrano mai essere pubblicizzate sul sito Web che promuovono, ma sono menzionate solo attraverso il passaparola attraverso promozioni come i concerti locali.

Questi eventi accadono sporadicamente a seconda del budget dell'etichetta, mentre altri dischi aspettano fino all'alta stagione per il loro genere, che è in genere tra novembre e gennaio.

Un altro modo è partecipare a conferenze dedicate esclusivamente alla registrazione di musica come Midem in Francia ogni anno ad aprile o SXSW ad esempio ad Austin.

6) Distribuzione e promozione della musica

Il primo passo per distribuire e promuovere la tua musica è utilizzare un'app popolare come SoundCloud o ReverbNation. Questi siti consentono di pubblicare singoli, album, remix, cover, ecc.

Se desideri un maggiore controllo su come appaiono i tuoi contenuti, ci sono molte altre opzioni come TuneCore per la sua distribuzione gratuita e ci sono solidi pacchetti di promozione sia per la presenza sul sito Web che sui social media, nonché servizi di pubblicità per artisti che ti aiuteranno a far conoscere la tua musica principali media in Canada e negli Stati Uniti.

Ci sono molti altri strumenti e risorse per la distribuzione di musica online. Prendi in considerazione l'utilizzo dei tuoi social network, trasmissioni via webcam o concerti per promuovere il tuo lavoro.

Puoi anche creare CD pieni del tuo materiale se vuoi distribuire copie fisiche al concerto.

7) Raccogli le tue royalties dalle reti di distribuzione

La raccolta dei diritti d'autore per la musica può essere fonte di confusione anche per i veterani. Ci sono molti fili aggrovigliati nella gestione delle finanze degli artisti, ma non è impossibile.

Raccogliendo la ricompensa per l'avvio di un'etichetta discografica
pila di banconote da cento dollari su sfondo di dollari

Il primo passo è stabilire il tuo territorio, dove il tuo audio sarà più redditizio e dove esisteranno possibili strade per raccogliere denaro.

Ad esempio, se vivi nel Tennessee con tutte le entrate provenienti dall'interno del Tennessee, non ci sarà nessuno che ti aiuti a riscuotere royalties per videogiochi o film (devi stabilire un territorio internazionale). Dovrai fare tutto da solo.

Se vuoi solo la tua musica negli Stati Uniti, con tutte le entrate provenienti dai confini degli Stati Uniti, allora ci sono aziende che raccoglieranno e distribuiranno a pagamento (o talvolta riceveranno un anticipo).

Il modo più semplice è di solito farsi rappresentare da una di queste entità; si occuperanno di tutto per tuo conto.

Conclusione

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare le basi su come avviare un'etichetta discografica. Avviare la propria attività musicale non è un compito facile, ma può essere fatto con costanza e duro lavoro. Ricorda che avere successo in qualsiasi cosa richiede tempo, quindi non scoraggiarti se all'inizio le cose sono lente! Con questi suggerimenti per il successo alle spalle, pensiamo che tu sia pronto per conquistare il mondo!


Spargi l'amore

2 pensieri su "Come avviare un'etichetta discografica in 7 semplici passaggi"

Lascia un tuo commento